Poi preparo una crostata

Mark era atterrato in Italia pochi mesi dopo lo scoppio dell’Enorme Guerra. Era partito da Boston (o da quel poco che ne restava), aveva attraversato l’Oceano viaggiando con sua figlia Rosemary su uno di quei jumbo sovraffollati (posti in piedi, bagno guasto) che ancora oggi paracaduterebbero i profughi americani senza permesso di soggiorno sull’Europa (paracaduti […]

Tre racconti ittici

Tre racconti ittici

CONSAPEVOLEZZA DI UN PESCE ROSSO “Sono consapevole di essere il meno intelligente tra gli esseri viventi”, pensò il pesce rosso mentre il piccolo Ludwig premeva il naso e la bocca contro la boccia di vetro. “Ma non è forse la mia stessa consapevolezza un chiaro segno d’intelligenza?”, contrappuntò subito dopo, mentre il piccolo Ludwig lo […]

L’uomo più importante della parte migliore del nostro Paese

L'aperitivo lungo ha fottuto la mia generazione

La moglie dell’uomo più importante della parte migliore del nostro Paese domandò se volessimo un caffè. “Io lo prendo, grazie” disse il tecnico delle luci. “Nessun altro?”, chiese la donna con fare retorico. “Lei non lo vuole?”, domandò al ragazzo timido e per nulla indaffarato che osservava i quadri appiccati alle pareti. Il giovane tentennò […]

“Portami via di qui”, implorò il rododendro

Vita segreta degli alberi

La più secolare tra loro arringò l’intero querceto, “Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni epoca e in ogni circostanza, ma mai, senza lotta, si potrà avere la libertà: abbiamo atteso migliaia di anni, adesso basta!” Non mi meraviglia tanto il fatto che la vegetazione abbia deciso improvvisamente di uscire dal suo […]

La rapida e inaspettata radicalizzazione di mia madre

Nell’agosto del 2015, in una piazza deserta di Vicenza, un uomo tenne un discorso che parlava di pace e di amore come nessuno aveva mai fatto prima. La notizia aveva fatto immediatamente il giro del mondo e persino il Papa — attraverso il suo account twitter — era intervenuto per commentare la vicenda: “Il discorso di quell’uomo avrebbe potuto cambiare […]